News
 
News 25 ottobre 2019
Condividi:
Ritorno al futuro, i professionisti nell'era digitale
Si aprirà a Roma, il prossimo 21 novembre, il Congresso 2019 di Confprofessioni. Dalla digital strategy dei professionisti a politiche ad hoc per lo sviluppo del Paese. Grande attesa per il lancio di BeProf. ISCRIZIONI ONLINE 
foto Ritorno al futuro, i professionisti nell'era digitale

Una digital strategy in grado di accrescere le competenze e interagire con il mercato, senza perdere di vista la realtà del quotidiano e le trasformazioni socioeconomiche in atto nel Paese. Ma anche l’approccio a una visione politica più ampia, con nuovi interventi normativi e tecnologie innovative in grado di fronteggiare le sfide imposte dal mutato contesto competitivo dei servizi professionali, in Italia e nei mercati internazionali. Sono gli ingredienti  del Congresso nazionale dei liberi professionisti, l'appuntamento annuale promosso da Confprofessioni, dal titolo “Ritorno al futuro. I professionisti protagonisti nell'era digitale”, che si aprirà a Roma il prossimo 21 novembre, presso l’Auditorium Antonianum in viale Manzoni 1, con la presentazione del “Rapporto 2019 sulle libere professioni in Italia”: la fotografia più aggiornata di un settore economico sempre più strategico per il nostro Paese. L'evento di Confprofessioni culminerà con il lancio di BeProf, la prima piattaforma digitale dedicata a tutti i liberi professionisti. Una vera e propria “app” progettata e realizzata per rispondere in un clic alle esigenze dei professionisti nell'ambito del lavoro e della previdenza, della salute e del welfare, della formazione e dell'informazione, passando attraverso gli strumenti più innovtivi per la gestione e l'organizzazione di uno studio 4.0. Un piccolo passo verso il futuro, ma anche un grande progetto per assicurare al Paese un “ritorno” al capitale intellettuale nel difficile processo di transizione verso l'economia digitale. 

Continua a leggere

Condividi:
solcom logo