News
 
Istituzionali 01 luglio 2019
Condividi:
Cnel, Confprofessioni: l'abolizione nega la partecipazione sociale alla politica economica del Paese
Comunicato stampa Confprofessioni 
foto Cnel, Confprofessioni: l'abolizione nega la partecipazione sociale alla politica economica del Paese

«La soppressione del Cnel è un gravissimo errore di strategia politica che impoverisce l'economia e il mercato del lavoro del nostro Paese». Gaetano Stella, presidente di Confprofessioni e consigliere del Cnel rilancia con forza l'appello lanciato ieri delle parti sociali contro l'abolizione del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro, come prevede in prima lettura la riforma costituzionale approvata in Commissione Affari Costituzionali del Senato, e rivendica con fermezza l'intensa attività svolta nell'ultimo anno dalla Consiliatura presieduta dal prof. Tiziano Treu, a cominciare dal disegno di legge sul welfare dei lavoratori autonomi, avviato dalla Consulta sul lavoro autonomo e le professioni, presieduta da Stella.

 

Continua a leggere

Condividi:
solcom logo