News
 
Centro Studi 30 settembre 2019
Condividi:
Al co.co.pro. "convertito" si applica l’indennità del lavoro a termine
L'approfondimento è di Renzo La Costa del Centro Studi Ancl Bari
foto Al co.co.pro.
In caso di disconoscimento del rapporto di co.co.pro con conseguente conversione del rapporto a tempo indeterminato, l’indennità da riconoscere al lavoratore non va calcolata sulla base delle retribuzioni maturate tra la cessazione della prestazione in fatto e la sentenza d'appello bensì nella misura omnicomprensiva di cui all’art. 32, quinto comma L. 183/2010 prevista per la conversione dei contratti a termine in esito all'accertata nullità del termine. Lo afferma l’ordinanza della Corte di Cassazione nr. 24100 del 26.9.2019.
 
 
Condividi:
solcom logo