News
 
Centro Studi 16 luglio 2019
Condividi:
Festività infrasettimanali: al lavoratore spetta l’astensione dal lavoro
L’ordinanza nr. 18887 del 15 luglio 2019 della Corte di Cassazione
foto Festività infrasettimanali: al lavoratore spetta l’astensione dal lavoro
Non sussiste alcun obbligo del dipendente alla prestazione lavorativa nel giorno di festività infrasettimanale. Lo chiarisce la Corte di Cassazione con l’ordinanza nr. 18887 del 15 luglio 2019.
Un lavoratore aveva impugnato il licenziamento per giusta causa intimatogli dal datore di lavoro per essersi astenuto dalla prestazione lavorativa nel giorno del
1^ maggio richiestagli il giorno prima.
In riforma della sentenza di primo grado, la Corte d’appello aveva convertito tale licenziamento in giustificato motivo soggettivo e con preavviso anche in quanto nel comportamento del lavoratore non si erano riscontrate modalità violente e non essendovi stato un grave nocumento per il datore di lavoro Il lavoratore insisteva con ricorso per Cassazione, che – conclusivamente – accoglieva le censure.
 
Condividi:
solcom logo