News
 
Centro Studi 23 maggio 2019
Condividi:
Studio associato: privilegio nell’insinuazione nel passivo per le prestazioni professionali
Approfondimento di Renzo La Costa, componente Centro Studi dell'Ancl di Bari
foto Studio associato: privilegio nell’insinuazione nel passivo per le prestazioni professionali
Ai fini del riconoscimento del privilegio al credito vantato da uno studio associato, è necessario dimostrare la personalità della prestazione professionale, anche se tale privilegio è richiesto dallo studio associato. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione nell’ordinanza nr. 13317 del 17.5.2019.
 
Condividi:
solcom logo