News
 
Centro Studi 20 febbraio 2019
Condividi:
Omessa corresponsione di assegni familiari o indennità Inps: truffa, appropriazione indebita o indebita percezione di erogazioni pubbliche?
Approfondimento di Renzo La Costa, componente Centro Studi dell'Ancl di Bari.
foto Omessa corresponsione di assegni familiari o indennità Inps: truffa, appropriazione indebita o indebita percezione di erogazioni pubbliche?

La questione inerente l’esatta qualificazione giuridica (anche in funzione delle rispettive pene previste) della condotta del datore di lavoro che omette di corrispondere al lavoratore assegni o indennità che invece ha portato in conguaglio nei modelli dichiarativi, è stata affrontata dalla Corte di Cassazione, Penale Sez. 2 nella sentenza num. 7594 del 24/01/2019 giungendo alla esatta individuazione della fattispecie criminosa.

Leggi l'intero approfondimento

Condividi:
solcom logo