News
 
Centro Studi 21 luglio 2020
Condividi:
Procedure fallimentari: il credito del dipendente provato dalla busta paga
Sentenza Corte di Cassazione del 06/07/2020, n. 13781
foto Procedure fallimentari: il credito del dipendente provato dalla busta paga
Il contenuto delle buste paga è obbligatorio e sanzionato (un tempo penalmente e ora) in via amministrativa e, come tale, è di per sè sufficiente a provare il credito maturato dal lavoratore; se lo stesso datore di lavoro (o per lui il curatore fallimentare intende confutarne il contenuto, ha la facoltà di dimostrare scritture diverse recate sul libro unico.
 
Condividi:
solcom logo