News
 
Centro Studi 26 giugno 2020
Condividi:
Patto di prova: durata blindata dal CCNL
Ordinanza 26 maggio 2020 n. 9789 della Corte di Cassazione
foto Patto di prova: durata blindata dal CCNL
La clausola del contratto individuale di lavoro con cui sia previsto un periodo di prova di durata maggiore di quella massima prevista dal contratto collettivo applicabile al rapporto - fermo restando il limite di sei mesi di cui alla L. n. 604 del 1966, articolo 10 - può ritenersi legittima solo nel caso in cui la particolare complessità delle mansioni di cui sia convenuto l'affidamento al lavoratore renda necessario, ai fini di un valido esperimento e nell'interesse di entrambe le parti, un periodo più' lungo di quello ritenuto congruo dalle parti collettive per la normalità dei casi; il relativo onere probatorio ricade sul datore di lavoro.
 
Condividi:
solcom logo