News
 
Centro Studi 19 marzo 2020
Condividi:
Mercato del lavoro in Italia: uscito il Rapporto annuale congiunto 2019
Il Rapporto, ormai a regime da tre anni, è frutto dell’accordo quadro tra Ministero del lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal
foto Mercato del lavoro in Italia: uscito il Rapporto annuale congiunto 2019

Il rapporto affronta più tematiche e intreccia gli aspetti congiunturali e ciclici con l’evoluzione del quadro strutturale, segnato dal rallentamento della crescita economica, in un contesto di incertezza globale dovuta alle guerre commerciali, solo attenuate dal recente accordo Usa-Cina, e alle accresciute tensioni geopolitiche.

La comparsa del coronavirus Covid-19 a gennaio 2020 e la sua rapida diffusione in Cina e nel resto del mondo stanno inoltre indebolendo ulteriormente le prospettive di crescita economica con un prevedibile impatto sfavorevole anche sul mercato del lavoro. Il quadro che emerge presenta aspetti positivi e criticità che la ripresa economica degli ultimi anni ha solo in parte attenuato.

Da un lato emergono evidenze di miglioramento del mercato del lavoro in cui fattori, di fondo – demografici e sociali, di selezione interna e risposte ai mutamenti tecnologici delle imprese – e di più breve periodo, hanno contribuito a una prolungata ripresa che ha portato i livelli occupazionali ai massimi storici. Dall’altro permane un’ampia area di inoccupazione e sottoccupazione dove spicca l’utilizzo del part time involontario, accanto all’aumento dei divari con l’Ue e l’acuirsi degli squilibri territoriali.

Il Rapporto, ormai a regime da tre anni, è frutto dell’accordo quadro tra Ministero del lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal che prevede anche la produzione della Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione e la progettazione e sviluppo, tuttora in corso, di un Sistema informativo statistico sul lavoro. L’obiettivo dell’accordo è valorizzare la ricchezza delle diverse fonti d’informazione sull’occupazione – amministrative e statistiche – per rispondere alla crescente domanda di una lettura integrata dei dati sul mercato del lavoro. La cooperazione è stata prorogata fino a dicembre 2021 per completare il percorso avviato.

 

leggi il rapporto

Condividi:
solcom logo