News
 
Centro Studi 19 marzo 2020
Condividi:
La diversa collocazione geografica non giustifica un nuovo patto di prova
Così decide la Corte di Cassazione in sentenza 6633 del 9.3.2020
foto La diversa collocazione geografica non giustifica un nuovo patto di prova

Un nuovo contratto di lavoro stipulato tra le medesime parti per le medesime mansioni ma con diversa collocazione geografica della prestazione lavorativa, non giustifica l’apposizione di un nuovo patto di prova.

Continua a leggere

Condividi:
solcom logo