News
 
Centro Studi 05 novembre 2019
Condividi:
L’illegittimità della successione di contratti a termine
L'approfondimento è di Renzo La Costa del Centro Studi Ancl Bari
foto L’illegittimità della successione di contratti a termine

Ove si dovesse consolidare l’interpretazione (che non fa una grinza) data dal Tribunale di Firenze (sez. Lavoro sentenza 794/2019) in materia di successione di contratti a termine, risulterà evidente che le molteplici variazioni legislative in termini di causali, acausualità, proroghe e rinnovi poco incidono sulla legittimità della successione dei contratti stessi, dovendosi invece avere riguardo alla effettività delle esigenze temporanee e non durevoli che giustificano tali assunzioni. 

 

Continua a leggere

Condividi:
solcom logo